Messaggio:

Messaggio

Manifestazioni di interesse non impegnative in relazione alla manutenzione, valorizzazione, promozione e cura delle aree verdi presso gli stabili dell'Ente e a sostegno di attività legate a ridotto impatto ambientale da parte di associazioni

Avviso pubblico per la presentazione di manifestazioni di interesse non impegnative in relazione alla manutenzione, valorizzazione, promozione e cura delle aree verdi presso gli stabili dell'Ente e a sostegno di attività legate a ridotto impatto ambientale da parte di associazioni studentesche e non studentesche.

Premessa

L'Ente, considerata la necessità di preservare e curare i giardini e le aree verdi delle strutture che abbelliscono e migliorano l'immagine complessiva delle Case dello Studente, intende promuovere l'inserimento in maniera sistematica degli aspetti di sostenibilità nell'affidamento del servizio di manutenzione del verde nonché la promozione dei criteri ispirati alla valorizzazione del lavoro, alla tutela dell'utenza, alla sostenibilità nel servizio.

A tal fine e per coinvolgere gli studenti e i cittadini, attraverso forme associative, nella realizzazione delle attività di manutenzione e valorizzazione a ridotto impatto ambientale delle proprie aree verdi, intende valutare l'esistenza dell'interesse alla cura delle suddette aree.

Il presente avviso non ha pertanto natura vincolante per l'Amministrazione, ma è destinato a verificare la disponibilità esistente da parte delle suddette associazioni a curare e rendere fruibili gli spazi verdi attraverso forme di "adozione" degli stessi.

Qualora dovesse essere valutato dall'Amministrazione che esiste un adeguato interesse come in precedenza descritto, si procederà alla pubblicazione di un ulteriore avviso che sarà aperto a tutte le associazioni studentesche e alle altre associazioni interessate.

Riferimenti normativi

• Piano d'azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della Pubblica Amministrazione Decreto 10 aprile 2013 (G.U. n. 102 del 3 maggio 2013)
• Criteri ambientali minimi per l'affidamento del servizio di gestione del verde pubblico, acquisto di ammendanti, piante ornamentali, impianti di irrigazione (approvato con DM 13 dicembre 2013, in G.U. n. 13 del 17 gennaio 2014);
• Decreto Legislativo 29 aprile 2010, n. 75 "Riordino e revisione della disciplina in materia di fertilizzanti ";
• Decreto Legislativo 14 agosto 2012, n. 150 relativo all'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari;
• Disposizioni del D. Lgs. n. 81 del 2008 "Attuazione dell'art. 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro" e s.m.i.;
• Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 e s.m.i., art. 43 della legge 449/1997, art. 119 del D.Lgs 267/2000

Impegni delle associazioni "adottanti" e dell'Amministrazione.

L'adozione dello spazio verde da parte della/delle associazione/i comporterà l'assunzione di obblighi di realizzare in tale spazio determinati interventi o servizi.

L'Amministrazione, garantirà alle associazioni la possibilità di utilizzare le aree affidate per l'organizzazione, in accordo con l'Ente e compatibilmente con le caratteristiche dello spazio affidato, di feste, manifestazioni, eventi e simili. Alle associazioni studentesche potrà essere inoltre concesso l'utilizzo degli spazio di cui al punto D (area barbecue).

Alle associazioni sarà inoltre garantita visibilità sul sito internet dell'Ente e mediante apposita targa collocata sull'area affidata.

Subordinatamente alla disponibilità di apposite risorse nel bilancio dell'Ente, potrà essere eventualmente previsto anche un contributo finanziario a favore delle associazioni.

Tutti gli adempimenti amministrativi, ivi compreso il rilascio delle autorizzazioni eventualmente necessarie, per lo svolgimento delle attività nell'area affidata, saranno sempre a esclusiva cura e spese dell'associazione "adottante".

L'adozione avrà durata triennale eventualmente rinnovabile.

Contenuto delle attività che potranno essere offerte dalle associazioni

Le associazioni potranno proporsi per:
A. manutenzione aree verdi
B. realizzazione di aiuole fiorite
C. incremento e cura del patrimonio arboreo delle strutture dell'Ersu

In via indicativa le aree e gli interventi che l'Ersu intende curare attraverso la presente iniziativa sono:

A. Manutenzione aree verdi

1.Casa dello Studente di via Trentino

  • realizzazione e conservazione dei tappeti erbosi, pulizia da ogni oggetto estraneo, sfalcio dell'erba, rifilatura delle aiuole e dei cordoli, diserbo dei vialetti interni, raccolta e smaltimento della vegetazione di risulta contestualmente al taglio.
  • raccolta delle foglie e degli aghi di pino, pulizia generale (fogliame, sterpi, cartacce, plastica, ecc.) delle aiuole e di tutto il giardino; pulizia generale, da svolgersi tre volte alla settimana, di tutti i percorsi pedonali esistenti, scale e rampe.
  • pulizia accurata delle aree a verde della parte posteriore dei giardini della Casa, più precisamente l'area di giardino confinante con i campi sportivi del CUS Cagliari per due lati e l'area confinante con i parcheggi dell'Università dove sono ubicati macchinari impiantistici dell'Ente (pompe di calore endotermiche), e decespugliatura quindicinale delle erbacee dell'area medesima;
  • concimazione degli arbusti e rampicanti esistenti con distribuzione, subito dopo la potatura invernale, di stallatico pellettato.
  • piccoli interventi di cure crittogame, se necessarie, con prodotti di utilizzo comune.

2.Casa dello Studente di via Businco

  • pulizia generale, diserbo meccanico delle erbe infestanti nelle aiuole, e dove necessario manuale, da effettuarsi ciclicamente in modo da assicurare la costante pulizia delle stesse.
  • irrigazione manuale ordinaria delle parti di giardino piantumate.
  • concimazione delle piante arbustive e rampicanti, interventi di legatura su tutori, sull'impianto di irrigazione ed altri di carattere ordinario.
  • piccoli interventi di cure crittogame, se necessarie, con prodotti di utilizzo comune.

3.Mensa via Premuda

  • pulizia generale, diserbo meccanico delle erbe infestanti nelle aiuole, espletamento della potatura dei cespugli, concimazioni delle piante arbustive con distribuzione, subito dopo la potatura invernale.
  • piccoli interventi di cure crittogame, se necessarie, con prodotti di utilizzo comune.
  • manutenzione periodica dell'impianto di irrigazione e, qualora necessario, irrigazione manuale.

B. realizzazione di aiuole fiorite

Casa dello Studente di via Trentino

  • Realizzazione nell'area retrostante la Casa e nell'area fronte la Sala Teatro di bordure fiorite nelle aiuole esistenti, tenendo conto della stagionalità.

C. incremento e cura del patrimonio arboreo delle strutture dell'Ersu

1.Casa dello Studente di via Trentino e 2. Casa dello Studente di via Businco

  • Manutenzione degli arbusti e delle siepi, potatura, fertilizzazione, formazione e ripristino della pacciamatura.

Per la piantumazione, quale attività di potenziamento della quantità di alberi e arbusti presenti nelle diverse sedi, l'ERSU metterà a disposizione delle associazioni le essenze fornite dall'Agenzia Fo.Re.S.T.A.S.

D. Allestimento di un area barbecue presso la Mensa di Via Premuda e la Mensa di Via Trentino

Al fine di favorire l'incontro degli studenti, la socializzazione e la fruizione degli spazi esterni l'Ente vuole allestire un'area barbecue presso il cortile retrostante la Mensa di via Premuda e la Mensa di via Trentino.
L'area dovrebbe essere dotata di barbecue, gazebo e panchine e tavolini in plastica da esterno.
L'associazione potrà allestire l'area con attrezzature proprie, da concordare con l'Ente. L'Ente si riserva anche la possibilità acquistare e collocare parte delle suddette attrezzature (ad esempio, barbecue prefabbricati).
Tutte le attività di manutenzione e cura degli spazi dovranno essere svolte nel rispetto delle direttive fornite dall'Ente.
I prodotti e le attrezzature da utilizzare dovranno essere concordati con l'Amministrazione che potrà altresì fornirle direttamente alle associazioni del tutto o in parte.

Presentazione delle manifestazioni di interesse

La manifestazione di interesse, non vincolante per l'Amministrazione e il proponente, dovrà essere consegnata a mano o trasmessa all'Ersu di Cagliari sito in Cagliari Corso Vittorio Emanuele II, n. 68, indirizzo pec Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , entro e non oltre il 21 maggio 2018.

Nella proposta dovrà essere indicato:
• l'area o le aree oggetto dell'interesse per l'adozione;
• le tipologie di interventi che ci si propone di curare;
• le attrezzature che potrebbero eventualmente essere messe a disposizione;
• l'eventuale presenza tra i soci di soggetti con particolari qualifiche o competenze che saranno rese disponibili nella cura del verde (ad esempio, giardinieri professionisti, agronomi, soggetti con esperienza nella cura del verde, ecc.).

Per eventuali informazioni è possibile rivolgersi alla dr.ssa Michela Muroni al n. 070.20169551.

Angela Maria Porcu
Direttore Servizio Gestione Mense ed Alloggi

Documenti:
Download this file (AvvisoSponsorAssociazionii_optimize.pdf)Avviso integrale[ ]