Messaggio:

Messaggio

Posto che la ditta è in possesso di attestazione SOA nelle seguenti categorie e classifiche: OG1 VIII OG11 VIII OG9 III e intende associarsi in un ATI di tipo misto nel seguente modo: mandataria ditta X: cat. OG1 al 52,23%; categoria OG11 al 61,07% – ma .

Posto che la ditta è in possesso di attestazione SOA nelle seguenti categorie e classifiche: OG1 VIII OG11 VIII OG9 III e intende associarsi in un ATI di tipo misto nel seguente modo: mandataria ditta X: cat. OG1 al 52,23%; categoria OG11 al 61,07% – ma .

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Domanda

Posto che la ditta è in possesso di attestazione SOA nelle seguenti categorie e classifiche:
OG1 VIII
OG11 VIII
OG9 III
e intende associarsi in un ATI di tipo misto nel seguente modo: mandataria ditta X: cat. OG1 al 52,23%; categoria OG11 al 61,07% - mandante ditta A: OG1 al 30,61%; mandante ditta B: categoria OG1 al 17,16%; categoria OG11 al 38,93%; mandante ditta C: categoria OS21 al 100%.
Tenendo conto che la X mandataria ha i requisiti di qualificazione economico-finanziari e tecnico - organizzativi relativi al 100% della lavorazione scorporabile OG9 classifica IV non assunta da alcuna mandante, con riferimento alla categoria prevalente OG1, chiediamo se relativamente alla suddetta categoria OG9, scorporabile e subappaltabile al 100% richiesta nel bando, la X mandataria possa partecipare alla gara qualificandosi fino alla III classifica con la propria attestazione SOA OG9, classifica III e subappaltare la quota restante (visto che nel bando è richiesta la IV classifica) a ditta qualificata.

Risposta

Ai sensi dell'art. 92 del d.P.R. 207/2010 e dell'art. 7.2.1), punto 3 del Disciplinare di gara, per le A.T.I., per i consorzi e per i GEIE di cui all'art. 34, comma 1, lett. d), e) ed f), del Codice dei Contratti - di tipo verticale - i requisiti di qualificazione economico-finanziari e tecnico-organizzativi sono posseduti dalla mandataria nella categoria prevalente; nelle categorie scorporate ciascuna mandante possiede i requisiti previsti per l'importo dei lavori della categoria che intende assumere e nella misura indicata per l'impresa singola. I requisiti relativi alle lavorazioni scorporabili non assunte dalle mandanti sono posseduti dalla mandataria con riferimento alla categoria prevalente (con relativo subappalto nei limiti di legge, trattandosi di categorie a qualificazione obbligatoria).
Ove l'operatore risulti, pertanto, come nel caso di specie, in possesso di attestazione SOA per la categoria OG1, classifica VIII e per la categoria OG9, classifica III, potrà partecipare alla presente gara, dichiarando di subappaltare la quota restante della categoria OG9 a impresa qualificata.

Share/Save/Bookmark