Messaggio:

Messaggio

a) Se sia necessario che gli elaborati che costituiscono l’offerta economica (computo metrico estimativo, elenco prezzi unitari, analisi prezzi unitari, ecc.) da presentare nella busta C “Offerta economica” debbano essere in linea e corrispondenti al ...

a) Se sia necessario che gli elaborati che costituiscono l’offerta economica (computo metrico estimativo, elenco prezzi unitari, analisi prezzi unitari, ecc.) da presentare nella busta C “Offerta economica” debbano essere in linea e corrispondenti al ...

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Domanda

a) Se sia necessario che gli elaborati che costituiscono l'offerta economica (computo metrico estimativo, elenco prezzi unitari, analisi prezzi unitari, ecc.) da presentare nella busta C "Offerta economica" debbano essere in linea e corrispondenti al ribasso sull'importo posto a base di gara proposto nel Modello 5.
b) Si chiede di confermare se l'importo della garanzia provvisoria debba essere di € 548.000,00 pari al 2% dell'importo di € 26.600.00,00 per lavori + € 800.000,00 per oneri sicurezza.

Risposta

a) Ai sensi dell'art. 8.4 del Disciplinare, il concorrente deve dichiarare, utilizzando preferibilmente il Modello 5, il ribasso unico percentuale di sconto offerto, sull'importo dell'appalto posto a base di gara stabilito in Euro € 28.221.178,72 (al netto dell'I.V.A.), (comprensivo dei lavori a corpo e degli onorari di progettazione soggetti a ribasso), al netto degli oneri di sicurezza pari a Euro 800.000,00.
Ciascuno degli elaborati che costituisce l'offerta economica (computo metrico estimativo, elenco prezzi unitari, analisi prezzi unitari, ecc.) dovrà essere, pertanto, complessivamente in linea e corrispondente con il ribasso offerto.
b) Si conferma che, ai sensi dell'art. 15 del Disciplinare, la garanzia provvisoria è di euro 548.000,00 (cinquecentoquarantottomila/00), pari al 2% dell'importo dei lavori a base d'asta - comprensivo del costo degli oneri per la sicurezza.

Share/Save/Bookmark