Messaggio:

Messaggio

In relazione all’appalto in oggetto si è rilevata un’incongruenza tra quanto prescritto con riguardo agli ascensori alla pag. 24 della “Relazione tecnica specialistica impianti tecnologici” e alla pag. 236 del “Capitolato Speciale Descrittivo e ...

In relazione all’appalto in oggetto si è rilevata un’incongruenza tra quanto prescritto con riguardo agli ascensori alla pag. 24 della “Relazione tecnica specialistica impianti tecnologici” e alla pag. 236 del “Capitolato Speciale Descrittivo e ...

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Domanda

In relazione all'appalto in oggetto si è rilevata un'incongruenza tra quanto prescritto con riguardo agli ascensori alla pag. 24 della "Relazione tecnica specialistica impianti tecnologici" e alla pag. 236 del "Capitolato Speciale Descrittivo e Prestazionale del Progetto preliminare":
" Si precisa che gli impianti ascensore non serviranno i piani interrati, in quanto non vi dovrà essere accesso dall'interno del Fabbricato all'Autorimessa e viceversa"
e quanto riportato nelle tavole T 2.3 e T 2.4. in cui, invece, gli ascensori sono rappresentanti graficamente nelle piante piano interrato 1° e 2° livello
Si domanda a quale dei documenti sopra citati occorra fare riferimento.

Risposta

In fase di progettazione preliminare, si è stabilito che gli impianti ascensore non dovessero servire i piani interrati, in quanto non doveva essere possibile l'accesso dall'interno del Fabbricato all'autorimessa e viceversa senza il controllo del personale della hall, come evidenziato alla pag. 24 della "Relazione tecnica specialistica impianti tecnologici" e alla pag. 236 del "Capitolato Speciale Descrittivo e Prestazionale del Progetto preliminare".
In sede di gara sarà possibile offrire soluzioni tecniche che permettano al personale della hall di avere pieno controllo delle persone che accedono alla struttura, anche ipotizzando l'utilizzo degli ascensori per l'autorimessa, la soluzione tecnica proposta potrà ad esempio prevedere l'accesso all'ascensore dai piani interrati solo con badge e/o fermata obbligata con discesa alla hall, eventualmente differenziando i vani corsa, e verrà considerata dalla commissione esaminatrice come opzione migliorativa offerta in gara".

Share/Save/Bookmark